arti e sapori
Area riservata
Cerca
Home page | Ecomusei | Pagina corrente: Museo di Pot Miru
Condividi:

Museo di Pot Miru

Museo di Pot MiruSlovenia

ENTE DI FONDAZIONE DEL SENTIERO DELLA PACE Muso di Poti Miru – Slovenia Percorso dei sentieri della 1° Guerra mondiale Linea Gotica i ns sentieri della 2° Guerra Mondiale

I musei si trovano su quei tratti della linea del fronte dove la densità di resti è maggiore ed essi sono facilmente accessibili. Nel corso del 2007 i musei all'aperto ed i resti e monumenti più significativi del fronte isontino nell'Alto Isonzo sono stati collegati al Sentiero della pace. Esso è dedicato alla memoria della innumerevoli vittime della Prima guerra mondiale. Lo scopo è di presentare al visitatore il patrimonio storico-culturale e le attrattive naturali dell'alta valle dell'Isonzo.

La cassa di espansione è in grado di accogliere su 50 ettari di superficie, un milione di metri cubi di acqua che altrimenti potrebbero allagare il territorio circostante.Dal 1991 la Cassa è stata interessata da un’intensa attività di valorizzazione ambientale che ha determinato la conversione d’uso dei terreni: prati e campi si alternano oggi a pioppeti, boschi, siepi, zone d’acqua.Negli ultimi anni l’area della Cassa è stata teatro di molteplici attività finalizzate alla divulgazione agro-ambientale. Una rete di agevoli sentieri, corredati da un apparato segnaletico e fruibili anche dai disabili, fanno della Cassa un vero laboratorio didattico all´aria aperta per studiare flora, fauna e temi legati all´acqua. In quest´ottica innovativa, la vecchia stalla-fienile che un tempo governava l´attività agricola dell´area è stata oggi ristrutturata e riqualificata in ambito culturale, per ospitare l'ECOMUSEO DELL'ACQUA.

Soggetti e protagonisti locali
Unione Europea Regione E/R delta 2000 programma sviluppo rurale terre shardana gal elimos gal sarcidano
Informazioni

Segreteria organizzativa:
Terre Srl
Tel.0532.808058 - Fax 0532.808001
Email: museiargenta@comune.argenta.fe.it

Sito realizzato da Punto Triplo Srl.